Abbazia di Mariawald

Article

July 3, 2022

L'Abbazia di Mariawald (in tedesco: Abtei Mariawald) era un monastero dei Trappisti (formalmente noti come Cistercensi della Stretta Osservanza), situato sopra il villaggio di Heimbach, nel distretto di Düren nell'Eifel, nelle foreste intorno a Kermeter, nel Reno settentrionale -Westfalia, Germania. Nel settembre 2018, gli ultimi monaci rimasti hanno lasciato l'Abbazia di Mariawald e il monastero è attualmente in vendita.

Storia

Cistercensi

In seguito alla visione della Beata Vergine Maria di Heinrich Fluitter, sul sito furono costruiti un santuario e una cappella, che divenne un luogo di pellegrinaggio, il Marienwallfahrt. Per la corretta cura del sito e della terra dei pellegrini fu data nel 1480 ai cistercensi dell'abbazia di Bottenbroich, che qui stabilirono un priorato, in cui poterono trasferirsi il 4 aprile 1486. ​​Il nuovo monastero prese il nome dal santuario a Maria e dal bosco in cui era situato: "Marienwald", o "Bosco di Maria" Nel 1795 il monastero fu chiuso a seguito della Rivoluzione francese ei monaci furono espulsi. L'immagine della Vergine è stata portata in salvo a Heimbach. Gli edifici del priorato furono abbandonati e lasciati cadere in rovina.

Trappisti

Nel 1860 il priorato fu reinsediato dai monaci trappisti dell'Abbazia di Oelenberg in Alsazia. Dal 1875 al 1887 i monaci furono esiliati a causa delle politiche del Kulturkampf ("conflitto culturale") del governo imperiale tedesco. Nel 1909 Mariawald fu elevata dallo status di priorato a quello di abbazia. I monaci dovettero lasciare il monastero ancora una volta sotto il regime nazista durante la seconda guerra mondiale, dal 1941 fino all'aprile 1945, quando i membri sopravvissuti della comunità poterono ritornare. Il monastero dovette essere in gran parte ricostruito, perché era stato gravemente danneggiato durante la guerra. Dopo la seconda guerra mondiale, un birrificio fu gestito presso l'abbazia fino al 1956, quando la produzione di birra cessò, in parte a causa della disponibilità di acqua e ingredienti per la preparazione della birra.

Oggi

L'Abbazia di Mariawald è l'unico monastero trappista maschile esistente in Germania. I monaci seguono la Regola di San Benedetto e la costituzione dei Cistercensi della Stretta Osservanza. I visitatori possono anche soggiornare qualche giorno nella foresteria dell'abbazia, ma le parti del monastero utilizzate dalla comunità monastica non sono visitabili. L'abbazia gestisce un'osteria e una libreria. Produce e vende anche il proprio liquore. Nel 1997 è stata una delle otto abbazie trappiste che hanno fondato l'International Trappist Association (ITA) per proteggere il nome trappista da abusi commerciali. Entro la fine di gennaio 2018 si è saputo che da qualche parte nell'anno l'abbazia sarà chiusa e i monaci saranno distribuiti su altre abbazie. Il monastero è stato ora ufficialmente chiuso. Restano comunque aperti l'osteria e la libreria ed è tuttora in corso la produzione del liquore. Il motto dell'abbazia è Luceat lux vestra ("Risplenda la tua luce"), da Matteo 5.16. Alla fine del 2018, l'associazione "Trappistenkonvent Mariawald e.V." era stato rinominato in "Kloster Mariawald e.V.". Nuovi membri si sono uniti a questo associato e hanno eletto un nuovo consiglio esecutivo.

Antico rito

Durante i tumultuosi anni '60, l'abbazia abbracciò le attuali mode liturgiche. Tuttavia, nel 2008, in occasione della Festa della Presentazione della Madonna al Tempio (21 novembre), l'Abbazia di Mariawald ha ottenuto da Papa Benedetto XVI il permesso di tornare all'Antico Rito e alla loro originaria disciplina religiosa. Ciò rende Mariawald unico tra i monasteri trappisti di tutto il mondo, in quanto aderiscono alla loro regola tradizionale e rigorosa, compreso l'ufficio dei libri liturgici in vigore nella Chiesa cattolica nel 1962 (in particolare la tradizionale messa latina secondo l'antico uso trappista) .

Abati

Laurentius Wimmer (1909-1929) Stephan Sauer (1929-1939) Christophorus Elsen (1947–1961) Andreas Schmidt (1961–1966) Otto Aßfalg (1967–1980) Meinrad Behren (1983-1992) Franziskus de Place (1993–1999) Bruno Gooskens (1999–2005) Josef Vollberg (2006–2016) dal 2017 come prima

Riferimenti

Collegamenti esterni

Sito web dell'Abbazia di Mariawald (in tedesco