Kiev

Article

August 9, 2022

Kiev (KEE-yiv, KEEV; ucraino: Київ, pronunciato [ˈkɪjiu̯] (ascolta)) o Kiev (KEE-ev) è la capitale e la città più popolosa dell'Ucraina. Si trova nell'Ucraina centro-settentrionale lungo il fiume Dnepr. Al 1 ° gennaio 2021, la sua popolazione era di 2.962.180 abitanti, rendendo Kiev la settima città più popolosa d'Europa. Kiev è un importante centro industriale, scientifico, educativo e culturale nell'Europa orientale. È sede di molte industrie high-tech, istituti di istruzione superiore e monumenti storici. La città ha un vasto sistema di trasporti pubblici e infrastrutture, inclusa la metropolitana di Kiev. Si dice che il nome della città derivi dal nome di Kyi, uno dei suoi quattro leggendari fondatori. Durante la sua storia, Kiev, una delle città più antiche dell'Europa orientale, ha attraversato diverse fasi di rilievo e oscurità. La città esisteva probabilmente come centro commerciale già nel V secolo. Insediamento slavo sulla grande rotta commerciale tra la Scandinavia e Costantinopoli, Kiev fu un affluente dei Cazari, fino alla sua cattura da parte dei Varangiani (Vichinghi) a metà del IX secolo. Sotto il dominio varangiano, la città divenne la capitale della Rus' di Kiev, il primo stato slavo orientale. Completamente distrutta durante le invasioni mongole nel 1240, la città perse gran parte della sua influenza nei secoli a venire. Era un capoluogo di provincia di importanza marginale alla periferia dei territori controllati dai suoi potenti vicini, prima la Lituania, poi la Polonia e infine la Russia. La città prosperò di nuovo durante la rivoluzione industriale dell'impero russo alla fine del XIX secolo. Nel 1918, dopo che la Repubblica popolare ucraina dichiarò l'indipendenza dalla Russia sovietica, Kiev ne divenne la capitale. Dal 1921 in poi, Kiev è stata una città dell'Ucraina sovietica, proclamata dall'Armata Rossa, e dal 1934 Kiev ne è stata la capitale. La città subì una significativa distruzione durante la seconda guerra mondiale, ma si riprese rapidamente negli anni del dopoguerra, rimanendo la terza città più grande dell'Unione Sovietica. Dopo il crollo dell'Unione Sovietica e l'indipendenza ucraina nel 1991, Kiev è rimasta la capitale dell'Ucraina e ha registrato un costante afflusso di migranti etnici ucraini da altre regioni del paese. Durante la trasformazione del paese verso un'economia di mercato e una democrazia elettorale, Kiev ha continuato ad essere la città più grande e ricca dell'Ucraina. La sua produzione industriale dipendente dagli armamenti è diminuita dopo il crollo sovietico, influendo negativamente sulla scienza e la tecnologia, ma nuovi settori dell'economia come i servizi e la finanza hanno facilitato la crescita degli stipendi e degli investimenti di Kiev, oltre a fornire finanziamenti continui per lo sviluppo di alloggi e strutture urbane infrastruttura. Kiev è emersa come la regione più filo-occidentale dell'Ucraina; durante le elezioni prevalgono i partiti che sostengono una maggiore integrazione con l'Unione europea.

Etimologia

Il nome ucraino è Ки́їв, scritto in alfabeto ucraino (dal cirillico), e dal 2014 spesso reso in lettere latine (o romanizzato) come Kyiv. Prima della standardizzazione dell'alfabeto all'inizio del XX secolo, il nome era anche scritto Кыѣвъ, Киѣвъ o Кіѣвъ con la lettera ormai obsoleta yat. L'ortografia ucraina antica del XIV e XV secolo era nominalmente *Києвъ, ma varie grafie attestate includono кїєва (gen.), Кїєвь e Киев (acc.), кїєво o кїєвом (ins.), києвє, Кіеве, Кїєвѣ, Кїєвѣ, Кїєвом (ins.), o Киѣве (loc.). Il nome discende dall'antico slavo orientale Kyjevŭ (Kыѥвъ). Le cronache dell'antico slavo orientale, come il Codice Laurenziano e la Cronaca di Novgorod, usavano l'ortografia Києвъ, Къıєвъ o Кїєвъ. Questo è molto probabilmente derivato dal nome proto-slavo * Kyjevŭ gordŭ (letteralmente, "il castello di Kyi"), ed è associato a Kyi (ucraino: Кий, russo: Кий), il leggendario omonimo fondatore della città. Kyiv è il nome ufficiale ucraino romanizzato della città ed è utilizzato per atti legislativi e ufficiali. Kiev è il nome inglese tradizionale della città, ma