Karisma Kapoor

Article

July 3, 2022

Karisma Kapoor (nata il 25 giugno 1974) è un'attrice indiana, che lavora in film hindi. Nata e cresciuta a Mumbai (allora conosciuta come Bombay), è un membro della famiglia Kapoor e ha debuttato come attrice nel film Prem Qaidi nel 1991. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui un National Film Award e quattro Filmfare Premi. Kapoor è salito alla ribalta recitando in numerosi successi al botteghino, tra cui Jigar (1992), Anari (1993), Raja Babu (1994), Coolie No. 1 (1995), Saajan Chale Sasural (1996) e Jeet (1996) . Tuttavia, sono state le sue interpretazioni nel dramma romantico Raja Hindustani (1996), che le è valso il premio come migliore attrice, e nel romanzo musicale Dil To Pagal Hai (1997), per il quale ha vinto il Filmfare Award e il National Film Award come miglior attore non protagonista Attrice; che l'ha affermata come attrice protagonista del cinema hindi, guadagnandosi il plauso e la celebrità. Kapoor ha consolidato il suo status recitando in cinque commedie romantiche di David Dhawan: Judwaa (1997), Hero No.1 (1997), Biwi No.1 (1999) ), Haseena Maan Jaayegi (1999) e Dulhan Hum Le Jayenge (2000), tutti successi commerciali, così come il dramma familiare Hum Saath-Saath Hain (1999). All'inizio degli anni 2000, Kapoor ha vinto i premi come migliore attrice e migliore attrice (critica) a Filmfare per i suoi ruoli da protagonista nei drammi Fiza (2000) e Zubeidaa (2001) e ha ottenuto elogi per la sua interpretazione in Shakti: The Power (2002) . Ha preso un anno sabbatico dalla recitazione nel 2004 e da allora ha recitato sporadicamente, tra cui il thriller Dangerous Ishqq (2012) e la serie web Mentalhood (2020). Kapoor è stata sposata con l'uomo d'affari Sanjay Kapur dal 2003 al 2016; la coppia ha due figli insieme. Kapoor ha interpretato il personaggio principale nella serie televisiva Karishma: The Miracles of Destiny (2003-2004) ed è apparso come giudice di talento per diversi reality show.

Vita in anticipo e background

Kapoor è nato il 25 giugno 1974 a Mumbai, dagli attori Randhir Kapoor e Babita (nata Shivdasani). Anche sua sorella minore, Kareena, è un'attrice cinematografica. Suo nonno paterno era l'attore e regista Raj Kapoor, mentre suo nonno materno era l'attore Hari Shivdasani. Il suo bisnonno paterno era l'attore Prithviraj Kapoor. Gli attori Rishi e Rajiv Kapoor sono suoi zii, mentre l'attrice Neetu Singh e l'imprenditrice Ritu Nanda sono le sue zie. I suoi cugini di primo grado includono gli attori Ranbir Kapoor, Armaan Jain e Aadar Jain e Nikhil Nanda. Gli attori Shammi e Shashi sono i suoi prozii e la defunta attrice Sadhana era la cugina di primo grado di sua madre. Kapoor è chiamata informalmente "Lolo" a casa sua. Secondo Kapoor, il nome, Lolo, è stato derivato dopo che sua madre ha fatto un riferimento passeggero all'attrice italiana Gina Lollobrigida. Entrambi i suoi nonni paterni e materni provenivano rispettivamente da Peshawar, Lyallpur e Karachi, che si trasferirono a Bombay per la loro carriera cinematografica prima della spartizione dell'India. Kapoor è di origine indù punjabi da parte di padre e da parte di madre è di origine indù sindhi e britannica. Particolarmente ispirata dal lavoro delle attrici Sridevi e Madhuri Dixit, Kapoor era entusiasta di recitare fin dall'infanzia. Durante la crescita, Kapoor ha partecipato regolarmente alle cerimonie di premiazione e accompagnata dai suoi genitori sui set cinematografici. Tuttavia, nonostante il suo background familiare, suo padre disapprovava le donne che lavoravano nei film, perché credeva che fosse in conflitto con i tradizionali doveri materni e la responsabilità delle donne in famiglia. Ciò ha portato a un conflitto tra i suoi genitori e si sono separati nel 1988. Lei e sua sorella Kareena sono state cresciute dalla madre, che ha svolto diversi lavori per allevarli, fino a quando non ha debuttato nei film come attrice. La coppia si è riconciliata nel 2007, dopo aver vissuto separatamente per diversi anni. Kapoor ha studiato alla Cattedrale e alla John Connon School e in seguito, per alcuni mesi, al Sophia College. Kapoor in seguito ha detto di aver lasciato il college per dedicarsi alla recitazione per il sostegno finanziario.

Carriera

1991–1996: Primi ruoli e debutto

Kapoor mamma