25 giugno

Article

July 3, 2022

Il 25 giugno è il 176° giorno dell'anno (177° negli anni bisestili) del calendario gregoriano; Mancano 189 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

Pre-1600

524 – I Franchi vengono sconfitti dai Burgundi nella battaglia di Vézeronce. 841 – Nella battaglia di Fontenay-en-Puisaye, le forze guidate da Carlo il Calvo e Ludovico il Tedesco sconfiggono gli eserciti di Lotario I d'Italia e Pipino II d'Aquitania. 1258 – Guerra di San Saba: nella battaglia di Acri, i veneziani sconfiggono una flotta genovese più grande che naviga per dare il cambio ad Acri. 1530 – Alla Dieta di Augusta la Confessione di Augusta viene presentata al Sacro Romano Imperatore dai principi luterani ed Elettori di Germania.

1601–1900

1658 – Le forze spagnole non riescono a riconquistare la Giamaica nella battaglia di Rio Nuevo durante la guerra anglo-spagnola. 1678 - La veneziana Elena Cornaro Piscopia è la prima donna a conseguire un dottorato in filosofia quando si laurea all'Università di Padova. 1741 – Maria Teresa viene incoronata regina d'Ungheria. 1786 – Gavriil Pribylov scopre l'isola di San Giorgio delle isole Pribilof nel mare di Bering. 1788 – La Virginia diventa il decimo stato a ratificare la Costituzione degli Stati Uniti. 1848 – Una fotografia della rivolta dei giorni di giugno diventa il primo esempio noto di fotogiornalismo. 1876 ​​– Battaglia di Little Bighorn e morte del tenente colonnello George Armstrong Custer. 1900 – Il monaco taoista Wang Yuanlu scopre i manoscritti di Dunhuang, un nascondiglio di testi antichi di grande significato storico e religioso, nelle Grotte di Mogao a Dunhuang, in Cina.

1901–presente

1906 – Il milionario di Pittsburgh, Pennsylvania, Harry Thaw, spara e uccide il famoso architetto Stanford White. 1910 – Il Congresso degli Stati Uniti approva il Mann Act, che vieta il trasporto interstatale di donne o ragazze per "scopi immorali"; il linguaggio ambiguo sarebbe stato utilizzato per perseguire selettivamente le persone negli anni a venire. 1910 – Il balletto di Igor Stravinsky L'uccello di fuoco viene presentato per la prima volta a Parigi, portandolo alla ribalta come compositore. 1913 – I veterani della guerra civile americana iniziano ad arrivare alla Grande Riunione del 1913. 1935 – Vengono stabilite le relazioni tra Colombia e Unione Sovietica. 1938 – Il dottor Douglas Hyde viene nominato primo presidente dell'Irlanda. 1940 – Seconda guerra mondiale: entra in vigore l'armistizio francese con la Germania nazista. 1941 – Seconda guerra mondiale: inizia la guerra di continuazione tra l'Unione Sovietica e la Finlandia, sostenuta dalla Germania nazista. 1943 - L'Olocausto: gli ebrei nel ghetto di Częstochowa in Polonia organizzano una rivolta contro i nazisti. 1943 – L'ebreo tedesco di sinistra Arthur Goldstein viene assassinato ad Auschwitz. 1944 – Seconda guerra mondiale: inizia la battaglia di Tali-Ihantala, la più grande battaglia mai combattuta nei paesi nordici. 1944 – Seconda guerra mondiale: le navi della Marina degli Stati Uniti e della Royal Navy britannica bombardano Cherbourg per supportare le unità dell'esercito degli Stati Uniti impegnate nella battaglia di Cherbourg. 1944 – Viene pubblicata l'ultima pagina del fumetto Krazy Kat, esattamente due mesi dopo la morte del suo autore George Herriman. 1947 – Viene pubblicato Il diario di una giovane ragazza (meglio noto come Il diario di Anna Frank). 1948 - Il Congresso degli Stati Uniti approva il Displaced Persons Act per consentire ai rifugiati della seconda guerra mondiale di immigrare negli Stati Uniti al di sopra delle restrizioni delle quote. 1950 – Inizia la guerra di Corea con l'invasione della Corea del Sud da parte della Corea del Nord. 1960 – Guerra Fredda: due crittografi che lavoravano per l'Agenzia per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti partirono per una vacanza in Messico e da lì disertarono in Unione Sovietica. 1975 – Il Mozambico ottiene l'indipendenza dal Portogallo. 1975 – Il primo ministro Indira Gandhi dichiara lo stato di emergenza interna in India. 1976 – Il governatore del Missouri Kit Bond emette un ordine esecutivo che revoca l'ordine di sterminio, scusandosi formalmente a nome dello stato del Missouri per le sofferenze che aveva causato ai membri della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. 1978 – Viene sventolata la bandiera arcobaleno che rappresenta il gay pride