Gino Cappelletti

Article

May 25, 2022

Gino Raymond Michael Cappelletti (26 marzo 1934-12 maggio 2022) è stato un giocatore di football americano professionista. Ha giocato a football al college all'Università del Minnesota ed è stato un All-Star nell'American Football League (AFL) per i Boston Patriots, vincendo l'AFL Most Valuable Player Award nel 1964. Cappelletti è un membro della Patriots Hall of Fame e del Patriots' All-1960s Team. Ha servito come commentatore radiofonico dei Patriots fino a luglio 2012. I suoi soprannomi includevano "The Duke" e "Mr. Patriot".

Vita in anticipo

Cappelletti è nato a Keewatin, nel Minnesota settentrionale, il 26 marzo 1934. Ha frequentato la Keewatin High School nella sua città natale e durante la sua adolescenza ha lavorato nelle ferrovie e nelle miniere di minerale di ferro. Ha continuato a giocare a football al college presso l'Università del Minnesota, dove era un quarterback, sostenendo l'all-americano Paul Giel. Cappelletti ha tirato punti extra, ma i Golden Gophers non hanno calciato i field goal in quegli anni. Tuttavia, al secondo anno nel 1952, Cappelletti convinse l'allenatore a fargli provare un calcio da 43 yard vincente contro l'Iowa. Da senior nel 1954, Cappelletti passò al T-quarterback e portò il Minnesota a un record di 7–2, mancando l'ultima partita con un infortunio al gomito, una sconfitta per 27-0 in Wisconsin. Fu nominato nella seconda squadra dell'All-Big Ten, ma non fu selezionato nel draft NFL del 1955.

Carriera calcistica professionistica

Canada

Cappelletti ha giocato come quarterback per i Sarnia Imperials dell'Ontario Rugby Football Union in Canada nel 1955. Si è unito a Toronto Balmy Beach nel 1956, ma è stato arruolato nell'esercito degli Stati Uniti a metà stagione, tornando in Canada nel 1958. Cappelletti ha firmato con i Winnipeg Blue Bombers della CFL, ma fu ceduto ai Saskatchewan Roughriders, fu successivamente tagliato e tornò all'ORFU, guidando i Sarnia Golden Bears (la squadra che aveva cambiato nome nel 1956) al campionato di lega.

Boston Patriots

Cappelletti era fuori dal calcio professionistico nel 1959, di nuovo in Minnesota. Con il lancio dell'American Football League (AFL) nel 1960, si unì ai Boston Patriots e inizialmente era un kicker e difensore. È passato all'attacco alla fine di quella stagione e ha collaborato con il quarterback Babe Parilli per formare un tandem soprannominato "Grand Opera Twins", a causa dei loro cognomi italiani. Cappelletti ha vinto gli onori di MVP dell'AFL nel 1964, ha guidato la lega segnando cinque volte ed è stato un All-Star dell'AFL cinque volte. Uno dei 20 giocatori dell'AFL attivi durante l'intera esistenza decennale del campionato, Cappelletti è stato anche tra i soli tre giocatori che hanno giocato in tutte le partite dell'AFL della sua squadra. Ha giocato con i Patriots per tutti gli 11 anni a Boston, dal 1960 fino alla stagione di fusione della NFL del 1970, e si è ritirato alla fine di agosto 1971 all'età di 37 anni; è stato il capocannoniere di tutti i tempi dell'AFL con 1.130 punti (42 TD, 176 FG e 342 PAT) e tra i primi dieci ricevitori di tutti i tempi dell'AFL in yard e in ricezioni. Cappelletti ha avuto due delle prime cinque stagioni da gol nella storia del calcio professionistico, con 155 punti nel 1964 e 147 punti nel 1961 (stagioni da 14 partite). Il record di punteggio della sua squadra dei Patriots è durato fino a quando non è stato battuto da Adam Vinatieri il 5 dicembre 2005. Al momento della sua morte, Cappelletti era il 12° ricevitore di tutti i tempi dei Patriots in ricezioni con 292 catture e il 10° in yard in ricezione con 4.589 yard . È stato il 5° posto nella storia dei Patriots per ricevere touchdown con 42, e ha avuto il secondo maggior numero di tentativi di field goal (333) nella storia della squadra dietro a Stephen Gostkowski. passare il completamento per un touchdown. È stato il secondo giocatore dell'AFL a registrare tre intercettazioni (di Tom Flores) in una partita di stagione regolare, ha segnato 18 punti o più in una partita dieci volte e ha segnato 20 o più punti in una partita otto volte. Ha stabilito il record di partita singola dell'AFL segnando 28 punti nella sconfitta per 42-14 dei Patriots su Houston il 18 dicembre 1965. Cappelletti è l'unico giocatore nella storia del calcio professionistico a correre per una conv da due punti