Abito nero Christian Siriano di Billy Porter

Article

May 29, 2022

L'attore Billy Porter ha indossato un abito da smoking di velluto nero disegnato da Christian Siriano sul tappeto rosso della 91a edizione degli Academy Awards il 24 febbraio 2019. All'epoca, Porter era recentemente diventato pubblico per il suo ruolo da protagonista nella serie televisiva FX Pose, e aveva ricevuto attenzione per il suo abbigliamento da tappeto rosso che spingeva i confini durante la stagione dei premi cinematografici 2018-19. Dopo la sua apparizione al 76esimo Golden Globe Awards in un abito argento personalizzato con mantello foderato di fucsia, è stato invitato a presentare interviste sul tappeto rosso al prossimo pre-show degli Oscar. Porter si è avvicinato a Siriano e hanno ideato l'abito da smoking in collaborazione. L'abito è stato ben accolto dai giornalisti di moda, che ne hanno messo in risalto il design elegante. Ha cementato lo status di Porter come celebrità e come icona della moda. I critici di moda lo hanno descritto come uno dei vestiti preferiti degli Oscar e uno dei look da red carpet più alla moda di Porter. Porter ha descritto l'abito come un'opera d'arte politica destinata a guidare una conversazione sulla moda e la mascolinità maschile, per la quale ha ricevuto elogi da scrittori di moda, accademici e dal pubblico in generale, nonché critiche da commentatori conservatori.

Sfondo

Billy Porter è diventato famoso per la prima volta dopo aver interpretato il ruolo della drag queen "Lola" nel musical di Broadway Kinky Boots nel 2013, per il quale ha vinto il Tony Award 2013 come miglior attore in un musical. Nel 2018, è stato scelto per interpretare lo stilista di cultura della palla Pray Tell nell'acclamato film drammatico FX Pose, che i critici hanno definito il suo ruolo da protagonista. Porter ha fatto diverse apparizioni sul tappeto rosso durante la stagione dei premi cinematografici 2018-19 grazie alla sua interpretazione in Pose, indossando abiti - sia completi che vestiti - di designer tra cui Tom Ford e Michael Kors. Porter è stato nominato per il Golden Globe Award come migliore Attore in una serie televisiva drammatica per il suo ruolo in Pose. Il 6 gennaio 2019, ha sfilato sul tappeto rosso al 76° Golden Globe Awards in un abito argento personalizzato con mantello foderato fucsia disegnato da Randi Rahm. Porter, che è gay, ha dichiarato di voler indossare un vestito che avrebbe suscitato una conversazione sulla moda da red carpet e il suo rapporto con la mascolinità per la sua prima apparizione in un importante spettacolo di premi. Dopo i Golden Globes, la popolarità di Porter è aumentata vertiginosamente; in seguito ha detto che l'abito "ha cambiato tutto per me".

Progettazione e sviluppo

All'inizio di febbraio 2019, ABC News ha chiesto a Porter di ospitare le interviste pre-spettacolo degli Oscar sul tappeto rosso alla 91a edizione degli Academy Awards, in programma per il 24 febbraio. Porter voleva indossare un abito personalizzato e ha selezionato lo stilista Christian Siriano in base alla sua reputazione di vestire celebrità il cui corpo e stile non si adattano alle norme convenzionali di bellezza e moda. Porter e il suo stilista Sam Ratelle si sono avvicinati a Siriano dopo la sua sfilata del 9 febbraio alla New York Fashion Week. Nonostante il breve preavviso – gli abiti da red carpet personalizzati in genere richiedono mesi per essere completati – Siriano ha accettato immediatamente. Partendo dal desiderio di Porter di giocare con le norme di genere, Siriano ha ideato il concetto combinato di abito da ballo e smoking. Ha anche disegnato un vestito secondario per Porter dopo aver scoperto che l'abito sarebbe stato poco pratico per il palcoscenico in cui Porter avrebbe dovuto condurre le interviste. L'intero design è stato creato in una sola settimana. Siriano, Ratelle e il loro team hanno lavorato fino a 18 ore al giorno per completare gli abiti. L'insieme finale comprendeva un abito da ballo in velluto nero senza spalline a tutta lunghezza su una camicia da smoking bianca con polsini arricciati, sormontata da una giacca da smoking in velluto nero con seta revers e papillon nero. Porter indossava gioielli di Oscar Heyman e stivali con tacco da sei pollici di Rick Owens con l'abito. Dopo il suo arrivo, Porter si è indossato uno smoking con pantaloni a palazzo di velluto nero per condurre interviste pre-spettacolo. Ratelle ha affermato che il design è stato ispirato dal dipinto di Auguste Renoir Madame Georges Charpentier and her Children (1878). Gli utenti sui social media hanno paragonato l'outfit di Porter a un look simile degli anni '80 b