capi

Article

August 19, 2022

Al-Qaeda (; arabo: القاعدة, romanizzato: al-Qāʿidah, IPA: [ælqɑːʕɪdɐ], lett. 'la Base' o 'la Fondazione', in alternativa scritto al-Qaida e al-Qa'ida), ufficialmente noto come Qaedat al-Jihad (lett. 'Base of Jihad'), è una rete multinazionale militante estremista islamico sunnita composta da jihadisti salafiti. I suoi membri sono per lo più composti da arabi, ma possono includere anche altri popoli. Al-Qaeda ha organizzato attacchi contro obiettivi non militari e militari in vari paesi, inclusi gli attentati all'ambasciata degli Stati Uniti del 1998, gli attacchi dell'11 settembre e gli attentati di Bali del 2002; è stato designato come gruppo terroristico dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, dall'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO), dall'Unione Europea, dall'India e da vari altri paesi. La rete è stata fondata nel 1988 da Osama bin Laden, Abdullah Azzam e altri volontari arabi durante la guerra sovietico-afghana. Dopo aver combattuto la guerra "santa", il gruppo mirava ad espandere tali operazioni in altre parti del mondo, stabilendo basi in alcune parti dell'Africa, nel mondo arabo e altrove, effettuando molti attacchi a persone che considera kāfir.Al-Qaeda i membri credono che un'alleanza cristiano-ebraica (guidata dagli Stati Uniti) stia cospirando per essere in guerra contro l'Islam e distruggere l'Islam. In quanto jihadisti salafiti, i membri di al-Qaeda credono che l'uccisione di non combattenti sia sanzionata religiosamente. Al-Qaeda si oppone anche a quelle che considera leggi create dall'uomo e vuole sostituirle esclusivamente con una forma rigorosa di shari'a (legge religiosa islamica, che è percepita come legge divina). È anche responsabile dell'istigazione alla violenza settaria tra i musulmani. Al-Qaeda considera eretici i musulmani liberali, gli sciiti, i sufi e altre sette islamiche ei suoi membri e simpatizzanti hanno attaccato le loro moschee, santuari e raduni. Esempi di attacchi settari includono il massacro di Ashoura del 2004, gli attentati di Sadr City del 2006, gli attentati di Baghdad dell'aprile 2007 e gli attentati della comunità yazida del 2007. Il governo degli Stati Uniti ha risposto agli attacchi dell'11 settembre lanciando la "guerra al terrore", che ha cercato per indebolire al-Qaeda e i suoi alleati. La morte di leader chiave, tra cui quella di Osama bin Laden, ha portato le operazioni di al-Qaeda a passare dall'organizzazione e pianificazione degli attacchi dall'alto verso il basso, alla pianificazione degli attacchi effettuati da una rete vaga di gruppi associati e operatori di lupi solitari . Al-Qaeda organizza tipicamente attacchi tra cui attacchi suicidi e bombardamenti simultanei di diversi obiettivi. Gli ideologi di Al-Qaeda prevedono la rimozione violenta di tutte le influenze straniere e laiche nei paesi musulmani, che percepisce come deviazioni corrotte. Dopo la morte di Osama bin Laden nel 2011, il gruppo è stato guidato dall'egiziano Ayman al-Zawahiri fino alla sua morte nel 2022. Secondo quanto riferito, nel 2021 ha sofferto di un deterioramento del comando centrale sulle sue operazioni regionali.

Organizzazione

Al-Qaeda controlla solo indirettamente le sue operazioni quotidiane. La sua filosofia richiede la centralizzazione del processo decisionale, consentendo il decentramento dell'esecuzione. I massimi dirigenti di Al-Qaeda hanno definito l'ideologia e la strategia guida dell'organizzazione e hanno anche articolato messaggi semplici e facili da ricevere. Allo stesso tempo, alle organizzazioni di medio livello è stata concessa l'autonomia, ma hanno dovuto consultarsi con il top management prima di attacchi e omicidi su larga scala. Il top management includeva il consiglio della shura e i comitati per le operazioni militari, la finanza e la condivisione delle informazioni. Attraverso i comitati di informazione di al-Qaeda, ha posto un'enfasi speciale sulla comunicazione con i suoi gruppi. Tuttavia, dopo la Guerra al Terrore, la leadership di al-Qaeda è rimasta isolata. Di conseguenza, la leadership è diventata decentralizzata e l'organizzazione è stata regionalizzata in diversi gruppi di al-Qaeda. Molti esperti di terrorismo non credono che il movimento jihadista globale sia guidato a tutti i livelli dalla leadership di al-Qaeda. Tuttavia, bin Laden aveva una notevole ideologia