Tour de France femminile 2022

Article

August 18, 2022

Il Tour de France Femmes 2022 (ufficialmente Tour de France Femmes avec Zwift) è stata la prima edizione del Tour de France Femmes, uno dei due grandi giri del ciclismo femminile. La gara si è svolta dal 24 al 31 luglio 2022 ed è stato il 16° evento dell'UCI Women's World Tour 2022. La gara ha seguito anni di campagna da parte del gruppo professionistico femminile per una gara equivalente al Tour de France maschile, dopo che tentativi storici sono falliti a causa di difficoltà finanziarie, copertura mediatica limitata e problemi con i marchi. La gara è stata organizzata dalla Amaury Sport Organisation (ASO), che organizza anche il Tour de France maschile. La gara è stata vinta da Annemiek van Vleuten del Movistar Team. All'inizio della gara, van Vleuten ha sofferto di un problema allo stomaco, che le ha fatto perdere quasi un minuto contro alcuni dei suoi rivali per la maglia gialla. Alla fine è stata in grado di riprendersi quando la gara ha raggiunto le montagne. Nella settima tappa, van Vleuten ha attaccato sulla prima salita, prima di guidare da solo per gli ultimi 60 chilometri (37 miglia) per vincere la tappa per più di tre minuti, passando alla maglia gialla nel processo. Ha confermato la sua vittoria vincendo la sua seconda tappa consecutiva il giorno successivo, che è finita in cima a La Super Planche des Belles Filles. Il secondo posto è andato a Demi Vollering dell'SD Worx, che è arrivata seconda dietro a van Vleuten in entrambe le tappe di montagna per consolidare il suo posto nella classifica generale (GC). Il podio è stato completato da Katarzyna Niewiadoma di Canyon–SRAM. Ha ottenuto una prestazione costante durante le prime sei tappe, guadagnando tempo su alcune delle sue rivali per il podio prima di finire tra le prime cinque in entrambe le tappe di montagna per sigillare il suo posto sul podio. Nelle altre classifiche della gara, Marianne Vos del Team Jumbo–Visma ha vinto la classifica a punti. Ha concluso tra i primi cinque in ciascuna delle prime sei fasi, ottenendo due vittorie di tappa nel processo. Vos ha anche tenuto la maglia gialla dalla seconda alla sesta fase. Oltre a finire secondo in classifica generale, Vollering ha anche vinto la maglia a pois come vincitore della classifica Queen of the Mountains (QoM). Shirin van Anrooij di Trek–Segafredo ha vinto la maglia bianca come vincitrice della classifica dei giovani, che è stata assegnata al miglior pilota della classifica generale di età inferiore ai 23 anni. Canyon–SRAM ha vinto la classifica a squadre come la squadra con il totale più basso tempo tra i loro tre corridori meglio piazzati. Vos ha anche vinto il premio super-combattimento da aggiungere alla sua maglia verde e due vittorie di tappa. Nel complesso, la gara è stata molto apprezzata dal pubblico, dai media, dai team e dai corridori, con un grande pubblico e un'elevata audience televisiva. Come primo Tour de France ufficiale femminile dal 1989, la gara ha goduto di una notevole copertura mediatica in tutto il mondo. Il direttore di gara Marion Rousse ha notato che c'è spazio per miglioramenti nelle edizioni future e nel ciclismo femminile più in generale.

Squadre

Alla gara hanno partecipato 24 squadre. Tutti i 14 UCI Women's WorldTeams sono stati automaticamente invitati. Sono state raggiunte da 10 squadre continentali femminili UCI: le tre migliori squadre continentali femminili UCI 2021 (Ceratizit – WNT Pro Cycling, Parkhotel Valkenburg e Valcar – Travel & Service) hanno ricevuto un invito automatico e le altre sette squadre sono state selezionate da Amaury Sport Organization (ASO), gli organizzatori del Tour. Le squadre sono state annunciate il 30 marzo 2021. 144 corridori hanno iniziato la gara, di 25 nazionalità, con la percentuale più alta degli olandesi (20% del gruppo). UCI Women's WorldTeams Squadre continentali femminili UCI

Percorso e tappe

Nell'ottobre 2021 il percorso è stato annunciato dal direttore di gara Marion Rousse. Comprendeva otto tappe in otto giorni di gare (poiché non c'era giorno di riposo come nelle gare a tappe più lunghe), per un totale di 1.033 chilometri (642 miglia). La gara è iniziata con una tappa sugli Champs-Élysées, lo stesso giorno in cui è terminato il tour maschile. Il percorso comprendeva tratti di ghiaia nei vigneti della Champagne, tappe nelle montagne dei Vosgi (compresa la tappa 5 più lunga, di 175,6 km (109,1